Condividi su: fb in

Sondaggio: se tu fossi senza lavoro, dove lo cercheresti?

Sondaggio nella comunità online Job Seeeker Italy su Linkedin.

Questo sondaggio è stato fatto nella nostro gruppo Linkedin tra fine 2013 e Maggio 2014, quando l’Italia era in recessione. Hanno risposto oltre 800 professionisti iscritti a Linkedin. I risultati parziali sono stati divulgati anche dal programma radiofonico GIOVANI TALENTI di sabato 25 Gennaio 2014 su RADIO24.

Se tu fossi senza lavoro, dove lo cercheresti?

Sondaggio se foste senza lavoro nel 2014, cosa feresti?

Il sondaggio è stato chiuso il 14 Maggio 2014, Linkedin ha poi eliminato la funzionalità dei sondaggi.

Cosa emerge dal sondaggio:

  • Chi deve trovare lavoro in Italia crede poco di riuscirlo a trovare, circa il 44% lo cerca anche fuori dall’Italia e il 15% neanche ci proverebbe a cercarlo in Italia, scappa via subito!
  • Solo il 10% cercherebbe ancora lavoro in Italia solo come dipendente.
  • Circa il 19% cercherebbe e accetterebbe qualsiasi lavoro pur di rimanere in Italia.
  • Un altro 10% vorrebbe fare prima un periodo di formazione e poi vorrebbe decidere cosa fare.
  • La timida ripresa, che c’è stata in Italia, non ha dato fiducia nel mercato del lavoro italiano.

La situazione del mercato del lavoro italiano è ancora pessima.

Se rifacessimo il sondaggio, la percentuale di persone che vogliono andare via dall’Italia potrebbe diminuire solo perché molti di quelli che cercavano fuori dall’Italia sono già andati via.

Il 2014 e il 2015, al contrario delle previsioni, sono stati anni di recessione, di aumento della pressione fiscale e del tasso di disoccupazione. Si è poi scoperto che non sono solo i giovani che vorrebbero andare via e che vanno via dall’Italia. Infatti, la disoccupazione over 50 è molto aumentata in termini assoluti tra il 2006 e il 2016.

Siamo ormai nel 2020 e si parla sempre di una ripresa che si vede quasi solo a parole. Purtroppo, una crisi finanziaria, simile a quella del 2008, potrebbe arrivare nei prossimi anni.


© Riproduzione riservata.
Gli argomenti dei blog e i tasti di condivisione li trovi a inizio pagina.

Grazie
Enrico Filippucci
Enrico Filippucci. in