Condividi su: fb in

Linkedin: personalizzare gli aggiornamenti nella home page.

Come far diventare gli aggiornamenti di Linkedin una fonte di informazioni utili.

Gli aggiornamenti nella home page di Linkedin possono diventare una fonte di notizie e informazioni molto utili, se si è in grado di gestirli.

Chi non sa utilizzare e personalizzare gli aggiornamenti nella propria home page, finisce per subire un flusso caotico di informazioni e immagini di ogni tipo. Alcune aggiornamenti sono inutili, altri irritanti o SPAM, quando diventano troppi non si riesce più a vedere quelli interessanti.

La maggioranza degli iscritti vorrebbero avere soprattutto informazioni utili per il lavoro o per migliorare professionalmente. Qualunque sia il vostro scopo principale su Linkedin, vediamo come riuscire a trarre il massimo beneficio dagli aggiornamenti della home page.

1- Si può smettere di seguire alcuni contatti che non ci interessano.

Magari solo temporaneamente si può smettere di seguire qualcuno dei nostri contatti. Il metodo più semplice è andare su un aggiornamento del contatto che si vuole smettere di seguire e selezionare “Smetti di seguire” in alto a destra.

2 -Non accettare tutte le richieste di connessione che riceviamo.

Il metodo più efficace per migliorare la nostra home page, e evitare lo spam, è non accettare tutte le richieste di connessione che riceviamo. Se chi chiede la connessione, ha molti contatti in comune con noi, e non ha altro in comune con noi, spesso è solo un “cacciatore” di contatti su Linkedin.

Nel migliore dei casi dopo avere ottenuto la connessione, ci ignorerà per sempre. Probabilmente voleva solo essere seguito. Nel peggiore dei casi ci tormenterà con messaggi via mail e tramite Linkedin per venderci qualcosa o per ottenere qualcosa.

3 – Seguire qualcuno su Linkedin

Il follow (Segui) è una funzionalità di Linkedin utile per ricevere immediatamente aggiornamenti mirati da altri contatti. Per seguire qualcuno non serve essere accettati tra i suoi contatti.

Ad esempio, entrando in una discussione di un gruppo o in un post fatto su Pulse, se ci piace cosa scrive l’autore della discussione o del post, si può iniziare a seguirlo su Linkedin. Non è necessario chiedere la connessione su Linkedin per seguire qualcuno. Il pulsante “segui” è sotto la foto del profilo. Si possono seguire anche argomenti o aziende, basta cercarli nel menu interessi.

4 -Smettere di seguire argomenti o aziende.

In tutti gli aggiornamenti che riceviamo, se non sono pubblicità, cliccando in alto a sinistra sul nome dell’argomento o dell’azienda che seguiamo, troviamo il pulsante smetti di seguire. Negli aggiornamenti, dopo “Di tendenza in “c’è il link all’argomento che stiamo seguendo. Dopo “Dai uno sguardo alle ultime notizie su” o prima di “ha condiviso” trovate il link per andare alla pagina dell’azienda che stiamo seguendo.

5 – L’impostazione iniziale della home page di Linkedin

L’impostazione iniziale della home page di Linkedin è di mandare tutti gli aggiornamenti, mettendo in cima quelli “Principali aggiornamenti”. In questo vengono visti solo gli aggiornamenti con maggiore attività o considerati più importanti da Linkedin.

6 – Pannello di configurazione degli aggiornamenti

Linkedin ha rilasciato una nuova home page per i desktop a inizio 2015. La versione attuale, più simile all’App mobile, è stata rilanciata all’inizio del 2017 e è ancora in evoluzione. Linkedin continua a togliere funzionalità molto utili e poi, visti i pessimi risultati, le reintroduce. Quindi per capire meglio come potrebbe diventare la home page, vediamo come funzionava la vecchia interfaccia.

Come puoi vedere dall’immagine del menu, la vecchia interfaccia era abbastanza evoluta. Si poteva scegliere di vedere gli aggiornamenti in ordine cronologico, selezionando “Recenti”, oppure di ricevere solo quelli aziendali, ecc. C’era la possibilità di riattivare facilmente gli aggiornamenti dei nostri contatti che avevamo deciso temporaneamente di nascondere andando in “Nascosti”. Tutto questo direttamente dalla home page.Menu Aggiornamenti nella home page di LinkedIn
Ora è diventato più complicato accedere alle personalizzazioni degli aggiornamenti, foto qui in basso. Prima bastava andare su “Personalizza”, ultima voce del menu in alto. Poi, dal menu che vedete sotto, si poteva impostare che tipo di aggiornamenti ricevere e quali nascondere.

LinkedIn Impostazioni degli Aggiornamenti

La nuova versione della home page rilasciata a inizio 2017.

Nell’ultima versione della home page di Linkedin, rilasciata a inizio 2017, c’è solo la possibilità di eliminare gli aggiornamenti da singole persone, aziende o influencer ufficiali e di ordinare gli aggiornamenti nella home page.

Per quanto riguarda gli aggiornamenti da singole persone, aziende o influencer ufficiali, non è cambiato molto rispetto alla vecchia versione. Lo si può fare direttamente su ogni singolo aggiornamento che si riceve. Basta cliccare i tre puntini in alto a destra presenti in ogni aggiornamento che riceviamo in home page.

Gli aggiornamenti si possono ordinare solo per recenti o per “in alto” ovvero i più rilevanti secondo Linkedin. Di default la home page è impostata su Ordina per in alto.

Tramite questo link vedrete altre novità della nuova home page di Linkedin.


© Riproduzione riservata.
Gli argomenti dei blog e i tasti di condivisione li trovi a inizio pagina.

Grazie
Enrico Filippucci
Enrico Filippucci. Twitter logo in

Lascia un commento